Crea sito

L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Quiz concorso OSS Galliera

I quiz dei concorsi delle ASL 2° parte

Se sei interessato ai quiz dei concorsi pubblici per infermiere clicca nel Link qui sotto.

QUIZ , TEST , PROCEDURE DEI CONCORSI ASL PER INFERMIERE

Questa è la prova pratica somministrata al concorso OSS ENTE OSPEDALIERO "OSPEDALI GALLIERA" DI GENOVA: lunedi' 9 febbraio 2009.
I seguenti quiz sono stati inviati da Cicciopippo cololaboratore di professioneoss
Le risposte sono state elaborate da cicciopippo


Il tempo concesso è 30 minuti.

Ogni risposta esatta vale 1 punto, ogni risposta sbagliata vale 0 punti, ogni risposta non so vale 0,10 punti.

1) SE LA ZONA SACRO-COCCIGEA DI UN PAZIENTE E' ARROSSATA, L'OSS

a) disinfetta con cura la cute
b) controlla lo stato di igiene della cute ed applica una crema trofodermica senza massaggiare
c) massaggia energicamente la cute per migliorare la circolazione
d) non so

2) L'ISOLAMENTO E'

a) una manifestazione della depressione
b) una misura di profilassi delle malattie infettive
c) un reparto di degenza
d) non so

3) LA SACCA DI RACCOLTA DELLE URINE DEVE ESSERE MANTENUTA:

a) al di sotto del livello della vescica
b) al livello della vescica
c) al di sopra del livello della vescica
d) non so

4) NEL RIFACIMENTO DEL LETTO OCCUPATO CON 2 OPERATORI:

a) lasciare il paziente in posizione supina e procedere al rifacimento dall'alto verso il basso
b) girare il paziente di lato, applicare fin sotto la schiena la biancheria pulita, quindi eliminare da sotto quella sporca facendola scivolare
c) girare il paziente di lato, arrotolare la biancheria sotto la schiena del paziente, stendere la biancheria pulita nella parte di materasso rimasta libera
d) non so

5) AD UN PAZIENTE DIABETICO L'OSS PUO' CONSIGLIARE DI AVERE CURA DEI SUOI PIEDI:

a) lavandoli frequentemente con acqua a temperatura di 40-45 gradi
b) utilizzando calze morbide e senza cuciture e scarpe comode
c) tagliando le unghie molto corte
d) non so

6) PER PERMETTERE UNA BUONA RESPIRAZIONE SI UTILIZZA LA POSIZIONE:

a) ortopnoica
b) prona
c) laterale destra
d) non so

7) IL LAVAGGIO SOCIALE DELLE MANI DEVE ESSERE EFFETTUATO:

a) prima e dopo ogni contatto con il malato
b) prima e dopo l'uso dei guanti monouso
c) solo ad inizio e fine del servizio
d) non so

8) LE UNGHIE DEI PIEDI VANNO TAGLIATE:

a) corte e dritte
b) qualsiasi modo va bene
c) più corte ai bordi laterali
d) non so

9) NELL'IGIENE GENITO-PERINEALE DELLA DONNA SI DEVE PROCEDERE:

a) dalla regione pubica in modo circolare
b) dal perineo verso la regione pubica
c) dalla regione pubica verso il perineo
d) non so

10) LA RACCOLTA DI UN CAMPIONE DI ESPETTORATO VA EFFETTUATA:

a) alla sera
b) dopo i pasti
c) al mattino a digiuno
d) non so

11) IN CASO DI VOMITO:

a) somministrare sempre antiemetici
b) posizionare il paziente compatibilmente con le sue condizioni
c) gettare immediatamente tutto nel contenitore dei rifiuti
d) non so

12) PER SVUOTARE LA SACCA DI RACCOLTA DELLE URINE:

a) stacco la sacca dal catetere vescicale e procedo allo svuotamento
b) disinfetto il rubinetto prima dell'apertura, svuoto la sacca in un contenitore monopaziente, disinfetto il rubinetto prima di chiuderlo
c) svuoto la sacca in un secchio
d) non so

13) NELL'AIUTO ALLA VESTIZIONE E SVESTIZIONE DELL'UTENTE, L'OSS DEVE SEMPRE:

a) essere veloce per non far prendere freddo al paziente
b) rispettare i tempi della persona
c) non ci sono indicazioni particolari
d) non so

14) NELL'ESEGUIRE L'IGIENE DEI GENITALI, L'OSS EFFETTUA SEMPRE LA PULIZIA:

a) andando dalla zona più pulita alla zona più sporca
b) andando dalla zona più sporca alla zona più pulita
c) la direzione del movimento non è importante
d) non so

15) PER PREVENIRE LA LESIONE DA DECUBITO E' NECESSARIO

a) effettuare la cura della cute con detergenti energici
b) mantenere la cute pulita e asciutta
c) effettuare massaggi a base di alcool saponato
d) non so

16) L'OSS DEVE DISTRIBUIRE I VASSOI DEL PASTO UTILIZZANDO:

a) il carrello del giro letti
b) un carrello dell'unità oprativa
c) il carrello economale
d) non so

17) L'OSS NEL RIFARE IL LETTO DEVE:

a) piegare correttamente e con cura le lenzuola usate
b) esporre la biancheria usata all'aria, dopo averla scossa
c) maneggiare il meno possibile le lenzuola usate
d) non so

18) LE FECI FORMATE SONO:

a) feci solide
b) feci semiliquide
c) feci color giallo-marrone
d) non so

19) NELL'OCCUPARSI DELL'IGIENE DEI PIEDI DI UN PAZIENTE DIABETICO, L'OSS:

a) dopo averli lavati, li asciugherà tamponando facendo particolare attenzione agli spazi interdigitali
b) dopo averli lavati, strofinerà energicamente la cute per asciugarla bene
c) non utilizzerà detergenti ma solo acqua calda
d) non so

20) QUALI TRA QUESTI COMPORTAMENTI DELL'OSS NON PREVIENE O RIDUCE IL CATTIVO ODORE NELLA STANZA DEL MALATO?

a) mettere fiori freschi nella stanza
b) vuotare prontamente le padelle
c) provvedere ad una buona igiene personale
d) non so

21) SE L'INFERMIERE DICE ALL'OSS DI ESEGUIRE CURE IGIENICHE PARZIALI AL MALATO, L'OSS SA CHE

a) sono cure che si fanno periodicamente
b) sono cure che si fanno tutti i giorni
c) sono cure di parti del corpo
d) non so

22) SE UN PAZIENTE TOSSISCE E DIVENTA CIANOTICO MENTRE L'OSS LO STA IMBOCCANDO

a) sospende l'alimentazione e chiama l'infermiere
b) sospende l'alimentazione e lo pone in posizione supina
c) sospende temporaneamente l'alimentazione e riprende dopo qualche minuto
d) non so

23) SE IL PAZIENTE E' PORTATORE DI PROTESI DENTARIA, L'OSS SA CHE

a) la frequenza dell'igiene della bocca e della protesi non cambiano
b) la frequenza dell'igiene della bocca e della protesi diminuiscono
c) la frequenza dell'igiene della bocca e della protesi aumentano
d) non so

24) NELL'ESEGUIRE L'IGIENE DEGLI OCCHI E' NECESSARIO

a) cambiare garza ad ogni passaggio sulla rima palpebrale
b) usare solo soluzione sterile
c) usare la stessa garza per entrambi gli occhi
d) non so

25) QUALI TRA QUESTI SONO TUTTI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE?

a) guanti, mascherina, occhiali protettivi
b) calzari, copricapo, grembiule
c) mascherina, guanti, disinfettanti idonei
d) non so

26) QUANDO L'OSS LASCIA IL PAZIENTE IN POSIZIONE SUPINA, SA CHE POTREBBERO SVILUPPARSI LESIONI DA PRESSIONE NELLE SEGUENTI ZONE:

a) orecchio, sacro, ginocchio
b) cavo popliteo, scapole, torace anteriore
c) nuca, sacro, scapole, talloni
d) non so

27) L'OSS ADDETTO AL TRASPORTO DEL MATERIALE BIOLOGICO ESEGUE QUESTO COMPITO

a) il materiale biologico non si trasporta
b) nel rispetto di disposizioni specifiche
c) nel rispetto di disposizioni specifiche, nel più breve tempo possibile
d) non so

28) NELL'ESEGUIRE L'IGIENE PERINEALE ALL'UOMO L'OSS DEVE

a) girare il paziente in posizione laterale
b) versare l'acqua sul pube, genitali e glande, dopo aver retratto il prepuzio
c) usare i prodotti del paziente
d) non so

29) NEL PREPARARE IL PAZIENTE NON AUTOSUFFICIENTE E ALLETTATO, PER IL PASTO, L'OSS

a) lo pone in posizione seduta
b) arieggia la camera
c) chiede al parente di imboccarlo
d) non so

30) NEL CONTROLLARE LA PRESENZA DEGLI ACCESSORI DEL LETTO, L'OSS VERIFICA CHE NELLA STANZA CI SIANO:

a) comodino, campanello archetti
b) spondine, archetti, staffa
c) sedia, schienale, campanello
d) non so


1.a 2.b 3.a 4.c 5.b 6.a 7.b 8.a 9.c 10.c 11.b 12.b 13.b 14.a 15.b 16.c 17.c 18.a 19.a 20.a 21.c 22.a 23.a 24.a 25.a 26.c 27.c 28.b 29.a 30.b


Home Page | Utilità per OSS | Procedure OSS | Sequenze operative | Selezioni corsi O.S.S. | I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 2° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte | I miei quiz a risposta multipla | Prove orali delle selezioni ASL | I miei quiz con Vero o Falso | La normativa e l'OSS | Eventi (OSS , ASA , OTA ) | Prove finali dei Corsi | L'anziano | Il ruolo dell'OSS | l'O.S.S. nei servizi | Guida dello studente | Nozioni di primo soccorso | Sindrome di Burnout | Libri di testo per OSS | Il quizzario dell'OSS | DOMANDE & RISPOSTE | Il Glossario dell'OSS | Il prontuario dell'OSS | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu